Altaroma: WHO IS ON NEXT? 2017

Ciao ragazzi!

Oggi vi parlerò della sfilata “who is on next?“, realizzata da altaroma in collaborazione con Vogue italia. I premi erano due: il primo per i designer di abiti ed il secondo per i designer di accessori.

È stata la seconda sfilata a cui ho partecipato, ed essere spettatore di questo evento così importante mi ha fatto sentire elettrizzato come se ci fosse una super svendita da Gucci su tutte le scape (ovviamente non accadrà mai, mai, mai e mai) 😂. Di li a poco avrei conosciuto nuovi talenti emergenti che avrebbero sfilato con la loro collezione anche alla fashion week di Milano.

Who is on next?” Non è il semplice gratta e vinci sulla confezione della kinder dove c’è sempre scritto “Ritenta” 😆. “Who is on next?” è il Made in Italy per eccellenza, dove i designer possono mostrare le loro creazioni al pubblico e alla giuria. Sarà quest’ultima a giudicarli per l’impegno, la determinazione e le personali capacità espressive. Personalmente la ritengo un’ottima iniziativa, poiché dona la possibilità ai giovani aspiranti stilisti, non solo di distinguersi, ma anche di entrare nel business della moda.

In questa 13a edizione, per la categoria Pret-à-porter, la giuria ha voluto premiare le creazioni di Act n°1, che è frutto delle idee di Galib Gasanov e Luca Lin. Il tratto distintivo della loro collezione era la cultura Street-Style. Il traguardo raggiunto gli permetterà di mostrare la loro collezione all’ambitissima Fashion Week di Milano. Gli è stato riconosciuto il Premio Tomorrow con la possibilità di inserire le proprie collezione nelle showroom di Parigi per la Woman Fashion Week 2018 e il “Premio Franca Sozzani“.

Qui vi mostro il video della loro collezione.

Per la categoria accessori invece c’è stata una vittoria a pari merito tra NicoGiani e Andrea Mondin ricevendo un premio in denaro e un sostegno su quasi tutti i fronti per far crescere il proprio brand.

20170707_104847

NicoGiani è una collezione disegnata da Niccolò Giannini e nella sua collezione di borse è possibile percepire il suo spirito libero, attento e studiato, creando delle vere e proprie opere d’arte. Oltre questo gli è stato assegnato il premio Penelope Prize.

20170707_104810

Invece nella collezione di scarpe di Andrea Mondin è possibile percepire eleganza e delicatezza appoggiandosi alla haute couture.

Quest anno si è riconfermata la partneship con Sugar e sugar.it. il fondatore di sugar.it darà spazio nella sua piattaforma a NicoGiani e Act n°1, un’ ottima cosa per i loro brand e per l’ impatto con il cyber pubblico.

Ecco a voi i quattro vincitori di questa edizione.

Screenshot_2017-07-15-12-11-10-1

Ragazzi per oggi è tutto! Attendo con ansia di conoscere le vostre opinioni! Quindi non esitate a commentare e a seguirmi se vi è piaciuto 😊.

Spero di esservi stato utile 🙂,

xoxo

LoShame.

 

13 Comments

Add Yours

Rispondi