Il cambiamento della società passa dalla passerella

Altaroma capofila di una nuova società

Ciao Ragazzi

Il terzo giorno della fashion week di Roma per me si è aperto con la collezione Autunno Inverno 2018/19 di Marco Rambaldi.

Infine la giornata si è conclusa con un altro grande evento: la “Fashion is Great” di Sadie Clayton.

Collezione Autunno/Inverno 2018-2019 di Marco Rambaldi:

Una collezione davvero unica, sopratutto per la scelta delle modelle mature, che ha oltrepassato i limiti mentali che la società stessa ci impone.

Le sue creazioni rappresentano la sensualità della donna vista come soggetto attivo della società.

Egli cerca di riportare attraverso i suoi capi la liberazione sessuale degli anni 70 attraverso tailleur gessati, vestiti bon ton in jacquard, cappotti in finta pelliccia ed infine maglierie colorate con cuori di arcobaleno, simbolo del brand.

Agli ospiti venivano distribuite spille con messaggi particolarmente significativi, come ad esempio “abbi cura di te“.

Fashion is Great di Sadie Clayton:

In questa edizione di Altaroma la diversità sfila in passerella con la stilista britannica Sadie Clayton, che ha presentato la sua collezione A/I 2018.

Sedici modelle diverse per abilità, etnia, anni e forma fisica, portano in passerella una nuova visione di modelle differenti dagli stereotipi di perfezione, stereotipo che già da diversi anni viene sempre più contestato tra le sfilate del mondo promuovendo il cambiamento.

L’evento si è svolto presso la residenza dell’Ambasciatore britannico in villa Wolkonsky.

L’Ambasciatore Jill Morris per la prima volta ha aperto le porte della sua residenza e in occasione di questo evento davvero importante, è stata presentata la collezione della designer che abbraccia il pensiero della padrona di casa.

Un evento certamente simbolico ed attuale che necessita ancora di tanta attenzione nella società moderna.

xoxo

LoShame

19 thoughts

Rispondi