Polpette a vapore della Nonna Angiolina

Polpette a vapore pronte in 30 min.

Oggi vi propongo una rivisitazione delle polpette di carne e alloro fatte dalla mia cara nonna. E’ una rivisitazione perchè mia nonna non cuoce a vapore le sue pietanze, ed in particolar modo, le sue polpette vengono cotte direttamente dentro al sugo oppure in un brodo vegetale (potreste realizzarle anche voi così!). Per accelerare i tempi di cottura ho deciso di utilizzare la funzione cottura a vapore del mio cukò Imetec, in questo modo ho cotto contemporaneamente sia la salsa che le polpette in 34 min esatti (ho voluto dare qulache minuto in più giusto per scrupolo, ma già a 30 min erano pronte!). Ecco la ricetta:

Ingredienti per le polpette:
500 gr di tritato
50 gr di pan grattato
40 gr formaggio grattuggiato
Prezzemolo q.b
Mezzo bicchiere di latte
1 Uovo
Sale q.b
Foglie di alloro q.b

Ingredienti per la Salsa:
Salsa di pomodoro (fino al segnale nella boccia per la cottura a vapore)
1 cipollotto
1 carota
Un filo d’olio
Sale q.b
Zucchero q.b
1 Chiodo di garofano

Procedimento:
Iniziamo con il preparare le nostre polpette, quindi prendete in vostro tritato di carne e versatelo in una ciotola capiente (1), versate il pan grattato (2), il formaggio (3), il prezzemolo (4), l’uovo e il latte (5). A questo punto iniziate a impastare con l’aiuto di una forchetta prima, e con le mani dopo (6), la mia ciotola non era così capiente e quindi ho dovuto trasferirla in una ancora più grande. Adesso formate le polpette con l’ausilio delle mani e adagiatele su una foglia di alloro ciascuna (naturalmente l’alloro deve essere quello secco) (7).

Una volta completato questo passaggio possiamo passare alla preparazione della salsa. Frullate nella boccia un cipollotto e una carota (8), aggiungete la salsa di pomodoro fino al segnale per la cottura al vapore e condite con olio, sale, zucchero e chiodo di garofano (9). Adagiate nell’apposito cestello per la cottura a vapore le vostre polpette ed in seguito inseritelo all’interno della boccia (10).

Impostate a 100 grati per 30 min, fate la prova di cottura tagliando a metà una polpetta (11), questo è il risultato finale, sono buonissime! Unite la salsa alle polpette e la cena sarà pronta (12).

Spero che la ricetta di oggi sia stata di vostro gradimento, le ricette delle nonne hanno sempre quella nota d’amore che a volte può mancare ai piatti, e per voi qual è il piatto dell’infanzia che vi preparava sempre la nonna? Fatemi sapere cosa ne pensate e seguitemi anche su instagram!

Buona Vita a Tutti
R.

Annunci

3 thoughts

Rispondi