La macchina per fare il formaggio

Un nuovo attrezzo in cucina: La macchia per il formaggio Ariete

Per natale ho ricevuto questo splendido regalo, si tratta della macchina per fare il formaggio: Ariete B-Cheese. Questa macchina è in grado di fare il formaggio fresco come il primo sale, il gorgonzola, lo stracchino, la mozzarella, la ricotta, il tofu, lo yogurt, lo yogurt greco e anche alcuni prodotti senza lattosio.

La maggior parte dei prodotti richiede l’utilizzo dell’acido citrico o del caglio, oltre al latte fresco a breve scadenza (quello che vendono al reparto frigo per intenderci). Sto trovando qualche resistenza nel reperire il caglio (sia quello animale che vegetale o chimico), originariamente questo prodotto poteva trovarsi nelle farmacie, ma adesso si trova più facilmente online. In questo momento sto anche cercando di reperirlo in un negozio specializzato per dolci e prodotti particolari che riguardano la cucina; per fortuna invece sono riuscito a rintracciare l’acido citrico in polvere proprio in questo negozio specializzato, dopo aver tentato senza alcun successo, anche in farmacia.

Oggi ho provato la ricetta della ricotta senza lattosio che richiedeva l’utilizzo di 2 litri di latte senza lattosio, 7 gr di sale e 6 gr di acido citrico. In questa occasione ho utilizzato il succo di un limone e mezzo seguendo le indicazioni del ricettario. Pare infatti che un limone contenga all’incirca 4 gr di acido citrico.

L’utilizzo del limone però non è risultata una soluzione particolarmente efficiente, infatti la quantità di ricotta prodotta arrivava a malapena a 100 gr sulle 400 promesse dal ricettario. E’ evidente che l’acido citrico chimico ha una resa più efficace di quello naturale.

Tutto sommato però la ricotta è venuta fuori comunque in circa 2 ore, includendo il tempo di scolatura. Il sapore è molto buono. Il sapore di latte sovrasta allontanandosi comunque dal tipico sapore più particolare della ricotta tradizionale. C’è comunque da dire che si tratta pur sempre di una ricotta priva di lattosio che non è altro che un dolcificante naturale.

Insomma al momento posso comunque ritenermi soddisfatto del prodotto. Non avendo utilizzato esattamente gli ingredienti richiesti non avrei potuto chiedere di meglio. Andrò certamente a provarla ancora una volta acquistati tutti gli ingredienti necessari così da testare la resa effettiva.

Se anche voi avete acquistato questo macchinario scrivete pure nei commenti le vostre impressioni! Nel frattempo seguitemi anche sul mio profilo Instagram @ricderek e sulla mia pagina Facebook Le ricette di ricderek !

Buona Vita a tutti
R.

Rispondi